Ginosa (TA): assessore Di Canio ci sei?

Articolo scritto il 02 febbraio 2010.

Lo scorso giugno l’assessore ai lavori pubblici di Ginosa, V. Di Canio,
interpellato da Tarantosera disse: “ci facciano conoscere il loro simbolo e noi ergeremo anche un monumento dedicato agli atei”. Il segretario dell’UAAR Raffaele Carcano accettò questa provocazione e scrisse a Di Canio, proponendo dei monumenti non atei, ma laici, in modo che tutta la cittadinanza potesse essere rappresentata. Ma il sig. Di Canio tace da giugno.
Come mai, una volta ricevuta la lettera, l’assessore non ha risposto?Mancanza di educazione? Mancanza di “fosforo”? O è un silenzio volontario perché non si aspettava l’immediata risposta del segretario Carcano? Forse l’assessore non si sarebbe mai aspettato che l’invito-provocazione fatto da egli stesso all’UAAR si sarebbe tramutato in un boomerang. E ora? Bè siamo tra persone adulte e, si spera, serie ed educate, e dato che è stato il sig. Di Canio a fare la proposta, ora gli spetta prendersi le proprie responsabilità.

 

Share

Annunci