Galileo Galilei: “Sensate esperienze e dimostrazioni necessarie”

24 Novembre 2014 – Centro Polifunzionale Ateneo – P.za Cesare Battisti, Bari – ore 17.00

Siete tutti invitati alla nostra conferenza con ingresso gratuito! Clicca sull’immagine per vedere i dettagli!

2014-11-18 16.34.30

CONFERENZA su Galilei – Locandina 17.11.14

Il Circolo UAAR di Bari, in collaborazione con il Dipartimento di Fisica dell’Università di Bari e la Sezione Puglia del CICAP, ha programmato per lunedì 24 novembre 2014 una Conferenza avente per oggetto lo scienziato Galilei dal titolo: “Galileo Galilei: sensate esperienze e dimostrazioni necessarie”.

Quest’anno infatti ricorre il 450° anniversario della nascita di Galilei, considerato il padre della scienza, colui che ha gettato le basi per la nascita del metodo scientifico e per il suo contestuale affrancamento dalle metodologie proprie della filosofia e della teologia.

Tale evento si inserisce in un contesto culturale diretto in modo specifico ad una platea di studenti, sia universitari che degli ultimi due anni delle scuole superiori prossimi quindi alla maturità.

Lo stesso si prefigge lo scopo di esaminare la figura dell’eminente personaggio ripercorrendo l’iter da lui seguito per raggiungere i suoi risultati scientifici e mettere a punto il suo metodo.

Questa analisi verrà condotta sia dal punto di vista storico che letterario nell’ambito del periodo rinascimentale, nel corso del quale vigeva una doppia lingua, quella latina dotta e scientifica e quella volgare di cui lo scienziato era maestro. Si tenga presente al riguardo che Galilei è stato considerato da Italo Calvino il più grande scrittore della letteratura italiana di ogni secolo.

L’indagine riguarderà altresì il periodo successivo a quello galileano, tracciando la storia del profondo segno che Galilei ha lasciato nel metodo di approcciare la conoscenza.

Per una valutazione complessiva del fenomeno scienza, che oggigiorno con la tecnologia ad essa correlata permea tutte le manifestazioni umane, sarà presa in considerazione per contrappasso, anche la pseudoscienza.

Si spazierà per esempio dagli autoinganni di coloro che credono a comunicazioni scorrette, alle citazioni galileiane degli pseudo scienziati; dalla suggestione da leader, alla falsa autorevolezza, per finire alla scienza schizofrenica allorché si entra nel mondo del mistero.

La Conferenza comunque non si esaurirà con gli interventi dei tre docenti esperti nel settore, ma proseguirà con un dibattito aperto al pubblico presente; aspetto questo che costituisce il clou dell’evento, sia perché consente agli studenti (soprattutto) di chiarire dubbi e ricevere ulteriori spunti di analisi, ma anche per allacciare benefici contatti coi relatori.

Secondariamente, il dialogo che verrà aperto con la platea costituirà un’utile cartina di tornasole per conoscere appieno e direttamente cosa pensa, cosa prova e cosa comprende l’utente, soprattutto giovane, della scienza.

Considerata la specificità dell’evento di cui trattasi, si è ritenuto opportuno promuoverlo in particolar modo tra gli studenti e, contestualmente, consentire loro di mettere a frutto il tempo impegnato per seguirlo in orario extrascolastico, per cui ai presenti sarà rilasciato un attestato utile ai fini della costituzione del credito formativo.

La Conferenza si terrà in Bari presso il Centro polifunzionale dell’ateneo (ex palazzo delle Poste), sito in piazza Cesare Battisti, con orario 17:00 – 19:30.

Gli studenti che volessero partecipare all’evento e ricevere il relativo attestato sono invitati, per motivi organizzativi, a darne comunicazione preventiva via email all’indirizzo bari@uaar.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...