UAAR e gli X-MEN: un incontro “incredibile”

 

UAAR e fumetti. In fatto di fumetti e satira religiosa è indubbio che il nostro circolo sia stato un precursore del tema . Ma se oggi, anche grazie ad autori quali Don Alemanno , stiamo assistendo ad una ripresa del tema della satira religiosa esplicita (che passa anche attraverso la ripresa di grandi classici quali Don Zauker), noi siamo andati oltre: abbiamo letto e spiegato la realtà tramite il fumetto. Anzi, tramite un fumetto in particolare: gli X-Men.

Dando per scontato che sappiate tutti chi sono gli X-Men (in caso contrario, googlatelo), apparentemente non c’è nessuno collegamento tra le battaglie portate avanti da un’associazione come la nostra e le incredibili avventure degli eroi mutanti. Ed invece, ascoltando quanto ha raccontato il nostro socio e relatore della serata del 19 novembre Domenico Fiore, collegamenti ce ne sono, e tanti, molti dei quali persino divertenti. Nel mondo degli X-Men abbiamo fanatici difensori della purezza razziale, razzismo nei confronti del diverso, scontro violento tra propugnatori di visioni opposte del mondo, teorie della supremazia basate sulla genetica e… Sentinelle. Si, proprio loro. Esattamente come nel nostro mondo. Xenofobia, razzismo, bigottismo e intolleranza sono stati i fili conduttori di tutta la serata di ieri, dove l’incontro “X-MEN: better x than +”, tenuto presso l’associazione dei nostri amici di Zona Franka  all’interno della kermesse Generare Culture Non Violente promossa dal comune di Bari, ci ha permesso di leggere il nostro quotidiano vissuto attraverso la lente fantastica (ma neppure troppo) del fumetto, ponendoci di fronte ad interrogativi di difficile soluzione e al momento attualissimi. La sola risposta che corale è uscita dalla bocca di tutti i presenti è stata: per non cadere nella trappola senza uscita della paura del diverso, oggi più che mai, è necessario non solo conoscerlo, ma frequentarlo.

Ed in osservanza a tale principio, a fine incontro i giovani del nostro circolo si sono recati a desinare presso un ristorante indiano, perché, dite ciò che volete, ma la prima forma d’integrazione è la tavola. Buon appetito signori e signore!

P.S. Se avete perso l’incontro e desiderate saperne di più sull’incontro, scriveteci sulla nostra pagina face book o all’indirizzo e-mail che trovate su questo blog. Il nostro socio è sempre pronto ad organizzare altri incontri di discussione sul fantastico mondo dei supereroi e sui suoi rapporti con la realtà.

insuperabili2bx-men

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...